Subsidenze 2015

Logo_subsidenze

Torna Subsidenze, la seconda edizione del Festival di Street Art realizzato dall’Associazione Culturale Indastria in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna. Dal 6 settembre al 13 settembre, infatti, il quartiere Darsena, in particolare le zone di via Gulli e via Trieste, continuerà ad arricchirsi di grandi opere d’arte realizzate da artisti di calibro internazionale. Due sono state le anteprime di quest’anno. Nel mese di Aprile l’artista tedesco Jim Avignon ha realizzato una parete interagendo con le persone e vivendo la realtà locale. La sua permanenza a Ravenna è stata oggetto di un documentario che andrà in onda su Sky Arte HD nel prossimo autunno. Nella seconda settimana di luglio, Pixelpancho, artista torinese conosciuto in tutto il mondo, ha regalato a via Trieste The Last Kiss, un’opera di notevoli dimensioni recensita sui maggiori portali di Urban Art. Un’apertura importante per la seconda edizione del Festival che si prefigge di continuare su questa strada realizzando altri 3 muri nella stessa zona ad opera di artisti come Gola, Camilla Falsini e Tellas. L’appuntamento regalerà al quartiere una grande visibilità mediatica. Gli artisti inizieranno a dipingere lunedì 7 settembre e sarà possibile vederli all’opera durante tutta la settimane. Parallelamente si svilupperanno degli eventi collaterali.

Programma Festival:

Domenica 6 settembre
Ore 16:00 inaugurazione mostra collettiva “Subsidenze 2015”, presso spazio Bonobolabo via Centofanti 79, a cura di Marco Miccoli. Artisti in mostra: Tellas, Gola, Jim Avignon, PixelPancho, Camilla Falsini, DissensoCognitivo. La mostra sarà aperta nelle giornate di mercoledì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore 16,00 alle ore 19,30 fino al 2 ottobre 2015. Per informazioni www.bonobolabo.com.

Lunedi 7 settembre
Ore 9:30 inizio murales. Artisti: Camilla Falsini, Gola, Tellas, Dissenso Cognitivo.

Giovedì 10 settembre
Ore 18:30 inaugurazione mostra “Nemici immaginari” di Camilla Falsini presso Galleria Mirada via Mazzini 83, a cura di Antonella Perazza. La mostra sarà aperta nelle giornate di mercoledì dalle ore 10 alle ore 13 e dal venerdì alla domenica dalle ore 15,00 alle ore 19 fino al 27 settembre 2015. Altri orari su appuntamento. Per informazioni www.mirada.it

Sabato 12 settembre
Ore 9:00 muro “sociale” dei giovani artisti dell’Emilia-Romagna vincitori dell’apposito bando.

Domenica 13 settembre
Chiusura muro “sociale” giovani artisti.
Ore 16:00 ritrovo in Piazza Caduti sul Lavoro – ingresso ex Ippodromo per la biciclettata tra i murales realizzati durante il festival, organizzata dall’Associazione FIAB, con partenza alle ore 16.30 e arrivo in piazza Medaglie d’Oro alle ore 18,00 circa.
Ore 18:30 dibattito presso il Centro Sociale la Quercia, Piazza Medaglie d’Oro 4, con David Diavù Vecchiato (curatore del progetto RiFatto e MURo con SkyArte), Leonardo Punginelli (GAER), Davide Marino (Redazione Turistica, Comune di Ravenna), Sara Baraccani (SocialMedia). Interviene l’assessora Valentina Morigi, intervista Luca Manservisi.
Ore 20:00 mostra temporanea di RiFatto de Il Fatto Quotidiano presso architravi di arredo urbano Piazza Medaglie d’Oro.
A seguire buffet/aperitivo.
Ore 21:00 proiezione in anteprima nazionale del documentario di Sky Arte su Jim Avignon girato a Ravenna nel mese di aprile 2015, presso il Centro Sociale la Quercia, Piazza Medaglie d’Oro 4.

in collaborazione con:

Sponsor sito

 

Gli artisti